Spettacolo di Natale

Giovedì 19 Dicembre 2013 19:06 amministratore
Stampa PDF

Nel giorno in cui si aspettava l’arrivo del tanto atteso Babbo Natale si è organizzato un ricco programma culturale.

L’apertura come da tradizione è spettata ai saluti del Presidente Mauro Gorjan e del Sindaco Claudio Stocovac che nell’occasione hanno pure consegnato il ricavato della “Favola di Natale” alla direttrice della Scuola Elementare Mate Balota di Buie, Rosana Jović. La consegna è terminata con una presentazione della sezione dei bambini diversamente abili molto gradita ed applaudita dal numeroso pubblico presente.

Nel resto del programma si è esibito il gruppo di ballo “Fly team” della Mate Balota di Buie, la filodrammatica giovani di Martina Dubac nel sketch “Dove son finiti i regali?” ed infine la filodrammatica adulti di Sanja Biloslav nel sketch “Fidarsi è bene non fidarsi è meglio”. Al termine del programma il tanto atteso Babbo Natale è arrivato sulla base della canzone “Jingle Bells” ed ha consegnato i pacchi dono a tutti i bambini presenti.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 30 Dicembre 2013 20:32 )
 

Favola di Natale a Grisignana

Mercoledì 18 Dicembre 2013 22:51 amministratore
Stampa PDF

Anche quest’anno Grisignana si è illuminata per la seconda edizione del mercatino di Natale intitolato “Favola di Natale a Grisignana”. Tutte le associazioni ed istituzioni della località hanno partecipato nell’organizzazione di un ricco programma culturale.

Nel giorno del solstizio invernale il programma è iniziato con la “Bruleiada” ovvero la prima edizione della curiosa gara mirata alla preparazione del Vin Brulé, proseguito con il programma di animazione per tutti i partecipanti e terminato con i concerti dei Mandolini “Do re mi” del sodalizio di Momiano e con quello di Cristina Antonac.

Il programma della Domenica è iniziato in mattinata con il giro ciclistico lungo le piste ciclabili e parallelamente nella sala “Disco” si è organizzato un mini concerto nel quale si è esibita la sezione delle fisarmoniche del Corso di Musica locale, Fabrizio Pinzin (giovane fisarmonicista diatonico del sodalizio di Momiano), il coro misto “Korona” di Umago (diretto proprio dal prof. Ostojić) e dal locale sempre presente coro “Lipa”. Nel corso della domenica si sono tenute anche le gare dei dolci e delle finestre adobbate vinte meritatamente rispettivamente dalle giovani compaesane Roza Altin e Valentina Krastic.

Tutto il ricavato raccolto nelle due giornate è stato devoluto alla Sezione per i bambini diversamente abili della scuola Mate Balota di Buie.

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 30 Dicembre 2013 20:33 )
 

24. edizione degli Incontri Grisignanesi

Giovedì 05 Dicembre 2013 08:54 amministratore
Stampa PDF

Nel giorno in cui si celebra la ricorrenza della scomparsa di uno dei maggiori compositori, pianisti, organisiti e violonisti mondiali, Wolfgang Amadeus Mozart, nella Sala dei Concerti di Grisignana si è organizzata la 24.a edizione degli Incontri Grisignanesi.

L’ospite illustre della serata chimato ad esibirsi sul palco grisignanese assieme al Corso di Musica locale è stata la scuola di musica “Slavko Zlatić” di Parenzo.

Dopo i saluti di benvenuto da parte del Sindaco Claudio Stocovaz i primi ad uscire sul palco sono stati proprio i ragazzi del prof. Ostojic che hanno fin da subito rallegrato tutti i presenti. La serata è poi continuata con gli ospiti che si sono esibiti al violino, al piano ed infine anche su richiesta di un “bis” da parte del pubblico hanno suonato diversi brani in formato di orchestra.

La serata si è conclusa con la presentazione dell’opera per ragazzi “Grožnjan“ (Grisignana) di Daniel Načinović il quale, in persona, è stato anche il presentatore.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 08 Dicembre 2013 09:02 )
 

MOSTRA ANTOLOGICA

Mercoledì 16 Ottobre 2013 21:15 amministratore
Stampa PDF

In occasione della XX edizione dell'Ex tempore di Grisignana, presso la sede della locale Comunità degli Italiani è stata allestita la Mostra antologica delle opere che nelle edizioni passate hanno vinto il I e II premio. Dato il grande interesse, informiamo tutti gli interessati che la Mostra antologica rimarrà aperta al gentile pubblico per tutto il mese di ottobre, con i seguenti orari:

 

  • Venerdì 11, 18 e 25 ottobre, dalle 15.00 alle 19.00
  • Sabato 12, 19 e 26 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00
  • Domenica 13, 20 e 27 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00

 

Gentilmente invitati!

 

Incontro con la Comunità degli Italiani di Lussinpiccolo

Lunedì 14 Ottobre 2013 19:20 amministratore
Stampa PDF

Una ventata d’arte e di vitalita’ giovanile e’ approdata sabato sera alla Comunita’ degli Italiani di Lussinpiccolo. Oltre cinquanta soci della Comunita’ degli Italiani, accompagnati dal giovane presidente Mauro Gorjan sono stati accolti nel salone d’onore del museo di Palazzo Fritzy dai dirigenti della locale Comunita’ con la ferma e comune intenzione di arrivare molto presto ad un vero e proprio gemellaggio. Il presidente della Giunta esecutiva Mariano L. Cherubini ha subito invitato i presenti ad un minuto di raccoglimento alla memoria delle oltre trecento vittime del naufragio di Lampedusa.
Rilevata una grande preparazione artistica nell’esibizione del programma culturale che prevedeva un spettacolo presentato dalla Filodrammatica adulti diretto da Sanja Biloslav con lo sketc: “Ne arte, ne parte”. Per la sezione fisarmoniche curato dal prof. Branislav Ostojic’ una espressione acustica eccellente e’ stata provocata dalle tastiere delle fisarmoniche dei giovani di Grisignana. Abbiamo ascoltato con piacere Marko Mirosav in “Romagna mia” e “Dvije narodne”, Paolo Biloslavo “La piemontesina”, e Luka Biloslavo “Plovi, plovi”. Grande il successo ottenuto dalla giovane cantante – chitarrista Cristina Antonac che ha presentato al folto pubblico tre pezzi: Eros Ramazzotti “Angelo disteso al sole”, Michael Bubble “Home” e Oliver Dragojević “Pismo moja”.
Il breve informale incontro tra le Comunita’ di Grisignana e Lussinpiccolo e’ stato creato per concretizzare un saldo rapporto di amicizia, una reciproca collaborazione tra soci giovani e maturi. Un appuntamento speciale per chi ama la musica e a chi l’ascolta con passione. All’insegna delle due Citta’ il primo incontro culturale con l’intervento dei suoi Sindaci. Ospiti speciali per Grisignana erano presenti il Sindaco Claudio Stocovaz, che ha messo in rilievo l’incontro lussignano, accompagnato dal presidente del Consiglio comunale Sabina Sorčić-Prodan. Il Sindaco di Lussinpiccolo Gari Cappelli era rappresentato dal vicepresidente del Consiglio comunale cap. Mario Camali. Negli interventi dei presidenti delle due Comunita’, Mauro Gorjan per Grisignana e Anna Maria Saganić per Lussinpiccolo e’ prevalso l’impegno di una reciproca occasione di nuovo incontro e’ stata programmata nel prossimo anno 2014. Lussinpiccolo a Grisignana, la citta’ degli artisti per la XXI edizione dell’Ex Tempore, e Grisignana a Lussinpiccolo invece per il tanto atteso arrivo dell’Apoxiomen nel suo habitat definitivo, nel nuovo Museo isolano.

Tratto da http://bora.la, 14/10/2013

 

Con l'occasione, nel corso della giornata del sabato si sono visitate anche le città turistiche di Lussinpiccolo e Lussingrande dove il sodalizio ha passeggiato il lungo mare delle tanto famose mete turistiche.

La giornata di domenica invece è iniziata subito al mattino con l'uscita in barca presso l'incantevole "Isola dei fiori" di Ilovik dove il sodalizio ha assaporato i stupendi colori autunnali di questo piccolo paesino. Nel corso del ritorno verso casa, la giornata si è conclusa in tarda serata con la visita dell'Isola di Cherso dove il sodalio ha salutato le bellissime località mediterranee.

Si ringrazia l'agenzia turistica Gabi Travel di Umago per tutta l'organizzazione e per l'ottima riuscita dell'uscita stessa!


Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Ottobre 2013 19:29 )
 

Grisignana bagnata porta fortuna a Fabiola Faidiga

Martedì 01 Ottobre 2013 18:30 amministratore
Stampa PDF

Alla ventesima edizione dell’Ex-tempore di Grisignana, dedicata quest’anno alla compianta artista ed art director dell’EDIT, Daria Vlahov Horvat, venuta a mancare lo scorso febbraio, vince il primo premio di 2.500 euro Fabiola Faidiga, di Trieste, per aver proposto un’idea mentale di paesaggio con le componenti cromatiche della terra del Carso, attraverso un linguaggio in bilico tra astrazione e figurazione. Seconda classificata l’opera “Delicatesse”, di Simone Flaborea e Leandra Bucconi, di Trieste, che hanno vinto il premio di 1.500 euro. Gli autori hanno utilizzato un linguaggio concettuale e neodadaista per ironizzare sulla logica mercantile che considera i prodotti “commestibili” equivalenti anche quando danneggiano l’essere vivente. Terza classificata Tereza Pavlović, di Parenzo, che si aggiudica 1000 euro. “L’opera si fonda su un apprezzabile utilizzo della materia che con la sua consistenza ingaggia con la luce un rapporto di dinamismo”, così la giuria nella motivazione. Un altro premio da 1000 euro, messo in palio dal Comune di Grisignana, è andato a Melita Sorola Staničić, di Abbazia.
Il primo dei premi sponsor, offerto da Gramaglia-Arlem, è stato consegnato a Ivanka Ruk Ražo, di Rovigno. SAF-Vladimir Gortan ha premiato Nicola Tomasi, di Gorizia. Grisoni-Vallis ha preferito l’opera del grisignanese Nevio Altin. Tutti i premi sponsor sono di 1000 euro. Radovan Unić, di Mattuglie, ha ottenuto il diritto all’allestimento di una mostra personale alla Galleria Fonticus di Grisignana.
In totale alla manifestazione hanno partecipato 419 autori, con 608 tele bollate e 409 consegnate. Per quanto riguarda la categoria giovani, sono stati 44 i partecipanti tra i 15 e i 18 anni, con 55 tele bollate e 38 consegnate. La giuria, composta da Ornella Boseglav, Paolo Cervi Kervisher e Marko Zelenko, ha decretato vincitore del premio da 200 euro l’artista ungherese Zsofia Janocsik. Secondo David Naglić, di Fiume, e terza Matea Roknić. Il Premio Giovani Città di Grisignana, messo in palio dal Comune, è andato ad Andrea Maiello, di Trieste.
La giuria era formata dal critico d’arte romano Ludovico Pratesi in qualità di presidente, assieme a Enzo Santese, il gallerista e storico del cinema Marco Puntin, Stane Bernik, Maida Japelj ed Eugen Borkovsky, in qualità di direttore della Galleria civica “Fonticus”.

È stata un’Ex-tempore bagnata, quella che si è conclusa ieri sera, alla presenza, tra gli altri, di Furio Radin e Maurizio Tremul (presidente dell’UI, rispettivamente della Giunta), Alessandro Rossit e Fabrizio Somma (direttore generale e vicepresidente dell’UPT), Marianna Jelicich Buić, titolare del Settore Cultura della Giunta UI, e Claudio Stocovaz, sindaco di Grisignana. Tutto si è svolto secondo il programma, tranne le location che ovviamente sono state sostituite da luoghi interni, quali gallerie cittadine e qualsiasi altro spazio che abbia potuto salvare i quadri dall’acqua senza modificare il senso dell’esposizione. Oltre a italiani, croati e sloveni, sono accorsi anche artisti ungheresi e austriaci. Già sabato i consueti tornei sportivi avevano aperto l’evento. Nel pomeriggio, dopo l’inaugurazione della mostra antologica, la Comunità degli Italiani ha preparato uno spettacolo al quale hanno dato vita i membri dei corsi di musica, le filodrammatiche giovani e adulti, i minicantanti della CI di Visinada e il coro “San Martino” della CI di Torre-Abrega. Dopo lo spettacolo ha intrattenuto il pubblico Sergio Preden “Gato”. Nel pomeriggio è stata inaugurata l’installazione di Walter Macovaz di un modellino della Parenzana in legno, con un pezzo di binario autentico. Ieri, prima della premiazione, hanno suonato i “Rodolfo Vitale Swing Orchestra”, con un ospite d’eccezione, musicista italiano Tullio De Piscopo.

 

La voce del popolo, 30 Settembre 2013, scritto da Daniele Kovačić


Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Ottobre 2013 19:03 )
 

Pagina 7 di 15

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
| + - | RTL - LTR